Mutui e Finanziamenti, come scegliere




Seleziona la tua Provincia

La finalità di un mutuo può essere anche il trasferimento di uno esistente dalla propria banca a un’altra, lo scopo è di ottenere migliori condizioni economiche senza sostenere ulteriori costi notarili o bancari.

Il tasso variabile è un mutuo che ha una rata che varia a seconda dell’indice di riferimento (Euribor). La variazione sarà aggiornata a seconda delle modalità presenti nel contratto, mensilmente o trimestralmente.

Fornire i propri requisiti alla banca che eroga il prestito è di fondamentale importanza. Ecco alcune informazioni da comunicare: le persone a carico; l'occupazione attuale, se dipendente o lavoratore autonomo;l'anzianità di servizio o di lavoro autonomo

Il pegno è una delle garanzie che le banche chiedono nell’erogazione di un mutuo. Il pegno conferisce al creditore di usufruire del ricavato della vendita all’asta del bene nel caso di insolvenza del debito. È necessario che il pegno sia costituito mediante atto scritto dove vi è indicato il credito garantito e il bene.

L’atto di muto è una delle fasi preparatorie per la concessione di un mutuo. Tale procedura è in genere erogata contemporaneamente all’atto di vendita. Con l’atto di mutuo il contratto entra in pieno effetto e il credito viene erogato dall’istituto bancario al richiedente del mutuo.

Tra i costi da sostenere per la richiesta del mutuo è necessario calcolare anche le spese assicurative. L’assicurazione incendio è richiesta obbligatoriamente e il suo costo varia a seconda del valore dell’immobile e dall’importo e dalla durata del mutuo. Alcune banche richiedono altre assicurazioni come quelle sulla vita.

Promotori finanziari iscritti all'albo per la regione Sicilia

“Consigli sui Mutui”