Mutui e Finanziamenti, come scegliere




Seleziona il Comune di interesse

Il mutuo può essere richiesto per il consolidamento dei debiti. Serve a estinguere i debiti in corso, anche per coprire mutui preesistenti, e avere così una sola rata da pagare più bassa della somma delle rate precedenti.

Il tasso con opzione consente di versare la rata a proprio piacimento. Ad ogni scadenza vengono versati dal debitore almeno gli interessi maturati. Verrà stabilito un piano di rientro del capitale che stabilisce le quote minime da raggiungere periodicamente.

Fornire i propri requisiti alla banca che eroga il prestito è di fondamentale importanza. Ecco alcune informazioni da comunicare:il settore lavorativo/produttivo;se lavoratore dipendente: l'indicazione del datore di lavoro; la qualifica.

La cambiale ipotecaria è una delle garanzie che le banche chiedono nell’erogazione di un mutuo. È rappresentata da un credito cartolare, un diritto di credito presente nel documento, che offre la garanzia al creditore, in caso di mancato pagamento, di ottenere il saldo del debito prima degli altri creditori.

L’apertura dell’istruttoria è una delle fasi preparatorie per la concessione di un mutuo. Il debitore presenta tutti i dati, dalle sue condizioni economiche agli scopi per la richiesta del prestito, all’istituto bancario per la valutazione preliminare della domanda.

Tra i costi da sostenere per la richiesta del mutuo è necessario calcolare anche le spese assicurative. L’assicurazione incendio è richiesta obbligatoriamente e il suo costo varia a seconda del valore dell’immobile e dall’importo e dalla durata del mutuo. Alcune banche richiedono altre assicurazioni come quelle sulla vita.

Promotori finanziari iscritti all'albo per la regione Lazio

“Consigli sui Mutui”